IL “NOSTRO” VOLONTARIATO E LA RICERCA DI OPERATORI SHIATSU VOLONTARI

Lo shiatsu, per sua natura e per le sue caratteristiche di contatto profondo, ma graduale e rispettoso, consente di stabilire un canale di comunicazione “speciale” con chi è in difficoltà, sostenendone la vitalità e di valorizzandone le risorse attraverso la presenza, l’attenzione, la fiducia ed il supporto. Per questo shiatsu e volontariato vanno così bene insieme, e lo shiatsu è sempre più diffuso e richiesto in ambito sociale e sanitario. Ne possono beneficiare tutte le categorie “deboli”: bambini, anziani, disabili, emarginati, ma anche i familiari e gli operatori del settore socio-sanitario che portano quotidianamente il peso dell’altrui sofferenza.
La sede di Milano della Scuola Internazionale di Shiatsu Italia ha istituito un registro dei propri operatori che svolgono volontariato nel sociale, che si sta arricchendo di nuove adesioni che, speriamo, ci permettano di far fronte agli impegni presi. Agli operatori volontari verrà rilasciato un attestato, e provvederemo a fornire agli enti interessati una documentazione dell’attività svolta.

Possiamo intervenire per il benessere della persona in diversi modi:
1) Aiutando chi ha problemi di disabilità o comportamentali.
2) Aiutando chi svolge lavori che determinano situazioni di stress.
3) Facendo conoscere lo shiatsu e fornendo alcuni consigli su alimentazione e stile di vita.
Inoltre, alcuni soci volontari si sono offerti di aiutarci nella gestione e nell’organizzazione della nostra associazione, permettendo tutto ciò.

Nel primo caso, i nostri volontari prestano il loro aiuto in due progetti:

Progetto 1Benessere con lo shiatsu. Grazie all’interessamento dell’operatrice Francesca Morini, continua la collaborazione al progetto nato nel 2008 e dedicato ai frequentatori dell’associazione La Nostra Comunità, con sede in via Zante 36, Milano, che dal 1980 accoglie, giorno per giorno, persone con disabilità fisico-intellettive di grado medio/lieve, e che opera in tre strutture.
L’impegno è abbastanza faticoso, e ci piacerebbe trovare nuovi volontari che dessero la propria disponibilità; il progetto verrà compreso tra le in iniziative della Vis Fisieo, permettendo così di usufruire dell’assicurazione.

Progetto 2 – Con-tatto, organizzato dalla C.R.C.A. del gruppo Caritas. Nato come “Shiatsu: esercizi e filosofia di origine orientale per affrontare stress e disagio psico-fisico in ambito sanitario”, successivamente il progetto è stato modificato per permettere agli operatori delle case Alloggio per persone con HIV/AIDS di praticare uno “shiatsu familiare” sui loro ospiti, coordinato dai nostri operatori volontari; il progetto è stato finanziato parzialmente dalla regione Lombardia.
Il progetto, che ha avuto un notevole consenso, si è concluso il 20 novembre 2015 e, su richiesta sia dei nostri volontari sia dei responsabili delle case Alloggio, ci stiamo organizzando per proseguire le attività da ottobre prossimo.

Progetto 3 – Da molto tempo siamo attivi nel settore socio-sanitario, organizzando presso strutture ospedaliere (Istituto San Paolo, Istituto Besta e Istituto di riabilitazione di Carate Brianza) incontri e trattamenti per aiutare persone che svolgono lavori stressanti. Attualmente, alcuni nostri operatori praticano trattamenti sul personale sanitario dell’Istituto ospedaliero San Paolo, e sono in corso accordi per continuare il nostro operato con l’Istituto Besta.

Progetto 4 – Proseguono le nostre attività per far conoscere lo shiatsu e fornire alcuni consigli su alimentazione e stile di vita. Attualmente, abbiamo un accordo con l’associazione Universalia, con sede in Via San Marco a Milano, per praticare shiatsu per il benessere dei loro soci. A tale scopo, ci servirebbe l’adesione di altri volontari a partire da ottobre 2016.

Visti quindi tutti i progetti per il volontariato in essere e i nuovi che speriamo di far decollare, speriamo di trovare un ampio riscontro tra gli allievi/operatori, per poter continuare ad operare e crescere nel campo del sociale. Venite a trovarci in segreteria per proporre la vostra candidatura e farci eventualmente conoscere altre realtà in cui praticare, ne saremo felicissimi!